Il Gruppo GETEC, che opera nel settore industriale e immobiliare per soluzioni energetiche intelligenti, efficienti e green, prosegue la sua strategia di crescita internazionale espandendosi in Italia diventando l’azionista di maggioranza di Antas S.p.A. GETEC è presente in undici paesi, conta 2.000 dipendenti e nel 2020 ha generato un fatturato operativo totale di circa 850 milioni di euro. L’azienda italiana Antas S.p.A., società che opera nei servizi energetici, sarà integrata nel Gruppo GETEC a partire dal 1° giugno 2021. Le azioni di Antas S.p.A. e di tutte le società sue associate, come Energy Wave, saranno trasferite a G+E GETEC Holding GmbH. Gli azionisti di maggioranza di Antas S.p.A. sono EQT Infrastructure e GETEC Energie Holding GmbH, che sono anche azionisti di G+E GETEC Holding.

Antas S.p.A. è uno dei principali fornitori di soluzioni energetiche integrate in Italia. L’azienda progetta, costruisce e gestisce asset energetici nel settore pubblico, privato e industriale, conta 4.000 asset energetici nel nord e centro Italia, un fatturato di circa 200 milioni di euro e circa 600 dipendenti. “L’integrazione delle due società permette di intensificare e raggruppare ulteriormente le competenze di entrambe le aziende per i loro clienti. Questo include, per esempio, la particolare competenza di Antas nel campo della digitalizzazione degli impianti gestiti”, spiega Thomas Wagner, CEO del gruppo GETEC. “Siamo molto contenti di fare ora parte del gruppo GETEC. Le aziende hanno approcci di business similari, condividono la stessa visione e costituiscono un’ottima combinazione di business”, afferma Giovanni Pontrelli, CEO di Antas S.p.A.